Raccolta Rifiuti Solidi Urbani

Da febbraio 2016 è entrata in vigore su tutto il territorio comunale il servizio di raccolta domiciliare (porta-porta) dei rifiuti indifferenziati, della carta e cartone e della plastica; da Febbraio 2017 è stata attivata anche la raccolta domiciliare della frazione umida.

La raccolta con modalità domiciliare non comprende il vetro e lattine, che continueranno ad essere conferiti nelle tradizionali campane verdi dislocate sul territorio.

Riportiamo di seguito alcune indicazioni utili sul servizio:

GIORNI DI RACCOLTA (dal 07 febbraio 2017)

  • INDIFFERENZIATA:  SABATO (settimanale)
  • UMIDO: MARTEDI' E VENERDI' (bisettimanale)
  • CARTA: GIOVEDI (ogni 15 giorni)
  • PLASTICA: GIOVEDI (ogni 15 giorni)

Calendario 2017 con i giorni di raccolta dei rifiuti nel Tuo Comune.

(Si raccomanda di esporre sul suolo pubblico i relativi bidoni/sacchi, la sera antecedente al giorno di raccolta)

FRAZIONE INDIFFERENZIATA - ( contenitore marrone)
Cosa mettere: giocattoli rotti, oggetti in gomma, spugne sintetiche, stracci sporchi, carta carbone, oleata, plastificata, pannolini e assorbenti, cosmetici e tubetti di dentifricio, sacchetti dell’aspirapolvere, piccoli oggetti in legno verniciato, lampadine e cocci di ceramica, porcellana o terracotta, lettiere ed escrementi di animali, mozziconi sigarette e cenere (in piccole dosi anche in tampa, composter ed umido), polvere, rifiuti composti da materiali diversi (es. spazzole e spazzolini da denti, lamette da barba), imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari, biro, pennarelli.
Cosa non mettere: tutti i materiali riciclabili, i rifiuti pericolosi, i rifiuti ingombranti, gli inerti, verdi e ramaglie.

FRAZIONE UMIDA - (contenitore verde)
Cosa mettere: avanzi di cibo, scarti di cibo crudo e cotto, bucce, torsoli, caffè, filtri da tè e tisane, verdure, carne, carne e pesce, ossa, lische, riso, pasta, pane, biscotti, formaggi, gusci di uova, noccioli di frutta, gusci di frutta secca, foglie e fiori da manutenzione, piccole quantità di legno, cenere (in piccole quantità), stuzzicadenti, gusci di molluschi.
Cosa non mettere: piante infestate o malate, legname trattato, stracci e tessuti, pannolini, assorbenti, liquidi in genere e olio vegetale, mozziconi di sigaretta, polvere dell'aspirapolvere.
Compostaggio domestico: se sei interessato ad avviare il compostaggio domestico, rivolgiti in comune 015 2476065 o miagliano@ptb.provincia.biella.it

CARTA - ( contenitore giallo)  o per le utenze specifiche nei cassonetti gialli, a loro dedicati.
Cosa mettere: sacchetti di carta, imballaggi in cartone ondulato, astucci, confezioni e fascette in cartoncino, scatole, cartoni per bevande, giornali, riviste, fumetti, quaderni e libri, fogli di carta e stampa commerciale, tetra pak (cartoni per bevande ), scottex (anche se intriso di detersivi, solo se sporco di residui alimentari conferire nell'indifferenziata)
Cosa non mettere: tutti i materiali non cartacei, contenitori di prodotti pericolosi, carte sintetiche, plastificate e oleate, ogni tipo di carta, cartone e cartoncino sporchi.

PLASTICA - (sacchi trasparenti) o per le utenze specifiche nei cassonetti bianchi a loro dedicati.
Cosa mettere: confezioni in plastica di ogni tipo (pasta, surgelati, affettati, formaggi, caramelle, frutta e verdura), sacchi, sacchetti, buste, imballaggi di bottiglie, vasetti di yogurt, creme di formaggio dessert, bottiglie d’acqua, di bibite e di latte, piatti, bicchieri, flaconi di prodotti per l’igiene e la casa, confezioni in plastica e nylon trasparente per giornali e riviste, tutti gli imballaggi che riportano le sigle PET, PVC, PE, PP.
Si possono anche conferire nella plastica: vaschette in polistirolo per alimenti, imballaggi in polistirolo per piccoli elettrodomestici, reti per frutta e verdura, cassette in plastica per prodotti ortofrutticoli ed alimentari.
Cosa non mettere: pellicola per alimenti, bombolette o altri contenitori che abbiano sull’etichetta i simboli “T” o “F” o infiammabile anche se vuoti, oggetti in gomma, giocattoli, bacinelle, posate, vasi di fiori, contenitori o oggetti che non riportano le sigle PET, PVC, PE, PP.


VETRO - (campane verdi stradali)
Cosa mettere: bottiglie senza tappo, bicchieri e vasetti, lattine in alluminio, banda stagnata, lattine (es. lattine per piselli, pelati, cibo per animali, etc...), tappi metallici.
Cosa non mettere: damigiane, specchi, lampadine e neon, ceramica, contenitori di materiali pericolosi.

OLI ALIMENTARI DOMESTICI - (cassonetto metallico di colore giallo, situato nel parcheggio ATC a fianco della campana del vetro)

Cosa mettere: oli dei barattoli sott’olio, oli derivanti da fritture e/o cotture in pentola, oli scaduti, burro e/o simili.

Cosa non mettere: residui di cibo, acqua di lavaggio di pentole, piatti, vasetti o di qualsiasi altro genere.

IMPORTANTE: gli oli sono da conferire nel cassonetto esclusivamente in bottiglie di plastica chiuse e ben tappate.

PICCOLI ELETTRODOMESTICI E LAMPADINE: da conferire presso l'Ecocentro (via per Candelo 135 a Biella)
Cosa mettere: lettore cd/dvd, radio (elettronica), telecomando, apparecchiature telefoniche, cellularied accessori calcolatrice, lampadine (tubi e lampade fluorescenti)

PILE e FARMACI - raccolta presso gli appositi contenitori siti in via IV Novembre/angolo P.za Martiri (Farmaci) e posteggio case ATC Largo Gili (pile).

LINK UTILI

Calendario 2017: scarica il calendario tematico con evidenza dei giorni di raccolta nel Comune di Miagliano

Vademecum Raccolta Rifiuti: informazioni utili sulla raccolta e conferimento rifiuti nel Comune di Miagliano

Ecocentro di Biella: orari ed informazioni utili per il conferimento.

Seab Riapp : guida interattiva alla classificazione dei vari rifiuti.


________________________________________________________________________________

Il servizio di Raccolta dei rifiuti urbani e assimilati è svolto da:
SEAB - Società Ecologica Area Biellese


Viale Roma 14, Biella
Tel. 015 835.29.11 / 800.399.760
E mail: info@seabiella.it
Ecocentro via per Candelo 135 a Biella

Vai alla pagina:Raccolta Ingombranti

Vai alla pagina:Raccolta del Verde

Vai alla pagina:Dati Raccolta rifiuti